Oggi va così.

scream

Io m’illudo di essere una persona resistente, forse addirittura resiliente.
Non sono particolarmente energica – o magari “energetica” – e credo anche di essere una che si appassiona, piuttosto che una che si entusiasma. Ho tempi lunghi per capire le cose, ma una volta capite e fatte mie, ho tempi ancora più lunghi quando si tratta di non mollare l’osso. Sono tenace. So di essere una buona cuoca ma anche una pessima casalinga; in generale credo di essere in grado di sopportare carichi di lavoro notevoli, e parecchia pressione. Ho tempi di recupero rapidi, da qualsiasi batosta – fisica o emotiva. Quasi sempre. Non mi offendo facilmente, non mi arrabbio quasi mai.

Però ogni tanto capita che io raggiunga il mio limite di sopportazione e resistenza, e semplicemente crollo. Con eleganza, certo, cercando di non fare vittime innocenti, ma crollo, e sulla verticale.

Credo di essere arrivata ad uno di quei momenti, alla vigilia della partenza per un weekend lungo in campagna. Dovrei mettere in ordine un po’ casa – che sono una pessima casalinga l’ho già detto? -, lavare il bagno e il pavimento della cucina, stirare qualcosina che vorrei portare via, e naturalmente preparare il bagaglio. Temo però di aver esaurito tutte le mie energie in una lunga giornata di lavoro, seguita da un lungo rientro in autostrada, dove il traffico era rallentato da un qualche incidente. Quindi ora sto facendo la cosa meno ragionevole da fare, e cioè onorare la mia “Sfida dei 30 giorni” con un post che definirei “igienico”: non dirà niente a chi lo legge, ma in questo momento è utilissimo a me come valvola di sfogo.

Questo è anche un modo per preservare chi vive con me. Perché è vero che non mi offendo facilmente e non mi arrabbio quasi mai, ma è altrettanto vero che – quando sono molto molto stanca- posso subire una metamorfosi caratteriale degna del Dottor Jekill: non conviene starmi vicino.

Una buona notte di sonno, e tornerò il pasticcino di sempre. Ma questa sera a darvi la buonanotte è Mister Hyde.

image

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...